Tè Verdi

I Tè verdi sono i Tè per i quali viene inibita completamente e tempestivamente l’ossidazione che naturalmente partirebbe dopo la raccolta; il processo di lavorazione, in questo caso, deve essere molto rapido: è richiesta particolare destrezza e velocità proprio per evitare che le foglie inizino a ossidare spontaneamente e perdano, insieme al caratteristico colore verde, anche tutte quelle proprietà benefiche che gli sono ormai riconosciute.  

Dopo la raccolta le foglie vengono “appassite” (o con il vapore o su wok) per stabilizzare i processi enzimatici che darebbero poi luogo all’ossidazione; le tecniche variano a seconda del paese e della tipologia di Tè,  ma anche delle tradizioni locali.  

Questo fa sì che la lavorazione del Tè Verde a tutt’oggi rimanga tra quelle più artigianali, quella maggiormente legata ai luoghi di provenienza delle piante e che più risente delle antiche tradizioni locali, motivo per cui ne esistono infinite qualità.