Tè Oolong

La famiglia dei Tè Oolong è molto ricca e variegata; fanno parte di questa categoria tutti quei Tè in cui il naturale processo di ossidazione che coinvolge le foglie una volta raccolte e sottoposte a “rullatura” viene iniziato e poi interrotto, a seconda che si voglia ottenere un Oolong più vicino al Tè Verde (e quindi poco ossidato), o più vicino al Tè Nero (con un grado di ossidazione, quindi, più alto). L’aroma di un Tè Oolong può essere quindi caldo e nocciolato come biscotti appena sfornati, o può avere una fragranza anche più intensa di un bouquet di fiori; il suo corpo può essere pieno e fruttato, o forte e asciutto; l’infuso può andare dal giallo/verde al rosso tramonto e sono noti per il loro tipico sentore di pesca (per i più ossidati) o di bosco (per i più leggeri). La loro foglia è inconfondibile, perché è quasi sempre arricciata e una volta messa in infusione raddoppia se non triplica il suo volume. 

Un mondo in cui perdersi e dove non si finisce mai di essere sorpresi.