Curiosità

La Cerimonia del Drago e della Montagna – Il tè tra profumi e aromi

Quando ci troviamo a preparare un tè dal bouquet molto intenso, come ad esempio un Phoenix Oolong, il suo profumo diviene parte integrante della degustazione e, contrariamente alla credenza comune, la maggior parte dell’esperienza deriva dall’odore e non dal gusto stesso. Dell’importanza delle note olfattive degli infusi di tè in Cina si tiene conto da migliaia di anni, e sul piano pratico esistono da sempre specifici strumenti tradizionali per percepirle al meglio.  

Il set da degustazione secondo il metodo gong fu cha comprende due bicchierini o coppette, comunemente vendute in coppia, una dalla forma allungata e cilindrica, l’altra dal diametro più ampio ma più bassa. È proprio la loro particolare forma a catturare anche le fragranze più sottili del tè, lasciando aprire il nostro naso a un intenso bouquet di aromi; non a caso sono per lo più usate per la degustazione di tè oolong provenienti da Taiwan e dal Fujian, i cui sorprendenti aromi e profumi sono molto spesso una garanzia.  

L’uso del set da degustazione in Cina risale alle più antiche dinastie e molti sono i nomi e le leggende ad esso legate. Una di queste si chiama il “drago della montagna”, dove il cilindro rappresenta il drago, la tazza la montagna. In Cina la cerimonia si effettua spesso nei negozi, nelle occasioni in cui si presenta un nuovo tè ai clienti, o privatamente quando si vuole servire un nuovo raccolto a parenti e amici.  

Come usare un set da degustazione in 9 semplici passi con qualche curiosità:  

– Riscalda gli utensili per la cerimonia del tè, comprese le tazze per aromi, versandoci sopra dell’acqua calda. 

– Prepara un tè in stile gong fu. 

* Benché i tè oolong si abbinano particolarmente bene con il set da degustazione, puoi migliorare l’esperienza aromatica di qualsiasi tè con queste tazze! 

– Versa il tè nella tazzina cilindrica (Il Drago) 

* In Cina si dice che le tazze devono essere riempite al 70%. Se li riempi fino all’orlo, significa che sei ingannevole e non ha un bell’aspetto. Inoltre,  se riempi le tazze fino all’orlo, significa che vuoi che il tuo ospite se ne vada e non sei disposto a offrirgli altro tè più tardi.  

– Coprire la tazzina cilindrica con quella più piccola (la montagna), in modo che la  tazzina corta e stretta sia ora capovolta.  

– Tieni la tazzina cilindrica con il pollice e la tazzina da assaggio con l’indice. 

– Tenendoli stretti, capovolgere le tazze con un movimento rapido. Questo passaggio è talvolta chiamato “gru bianca che spiega le ali”. 

– Ora che la tazzina del drago è sopra e capovolta, la solleviamo delicatamente, in modo che il tè scorra nella tazzina della montagna. 

– La delicata fragranza del tè rimarrà ora nella tazzina da degustazione. Goditi tutti i diversi profumi che non avresti mai immaginato che il tè avesse! 

* Alcuni appassionati di tè consigliano di tenere la tazza con entrambe le mani quando si annusa, ritenendo che il calore aggiuntivo prolunghi le qualità aromatiche. 

* Ti consigliamo di tenere un diario di degustazione per vedere come si trasforma la capacità del tuo naso di captare gli odori! Man mano che inizi a usare le tazze per aromi, gradualmente inizierai a riconoscere i profumi più sottili. 

– Infine, bevi un sorso del delizioso infuso di tè! 

* Quando bevi un sorso dalla tazza da degustazione, cerca di aspirare un po’ d’aria mentre bevi il tuo sorso. Questo metodo di sorseggiare il tè trasforma l’esperienza, favorendo il gusto e l’aroma 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *