Ricetta del mese

Masala Chai Home Made

La storia del Masala Chai è antichissima! Le prime testimonianze risalgono addirittura a circa 5000 anni fa.

Nasce come bevanda di erbe e spezie nel mondo dei rimedi ayurvedici, era consigliato come purificante ed energizzante e veniva somministrato per alleviare disturbi minori. 

Solamente quando l’India avviò la produzione del tè nelle sue regioni dell’Assam, si cominciò a preparare il Masala Chai unendo al mix di spezie anche le foglie di tè, per arrivare oggi a quello che conosciamo noi. 

La premessa che è d’obbligo fare è che NON esiste UNA ricetta per fare il Masala Chai in casa, ma ognuno può davvero sbizzarrire la fantasia!  

In India, dove questa bevanda trova le sue origini, ognuno vi dirà che la sua è la miglior ricetta di Masala Chai che potrete mai bere…almeno questo è quello che è accaduto a me! Ed in effetti il Masala Chai che vi propongo è oggettivamente buonissimo! 

In queso caso, se volete divertirvi ai fornelli, ricordatevi la “regola del 3”…3 parti di tutto e 3 bolliture! 

In risultato sarà una bevanda estremamente corroborante e gradevolissima…buon divertimento! 

 

INGREDIENTI PER 2 TAZZE DI TE’ 

  • TE’ NERO ASSAM BIO                                                   3 cucchiaini 
  • CHIODI DI GAROFANO                                                q.b. (a gusto) 
  • ZENZERO ESSICCATO                                                 q.b. (a gusto) 
  • CANNELLA                                                                       q.b. (a gusto) 
  • CARDAMOMO                                                                 q.b. (a gusto) 
  • MIX CON ANICE, FINOCCHIO, CUMINO                q.b. (a gusto) 
  • ZUCCHERO DI CANNA                                                 3 cucchiaini 
  • PARTI LIQUIDE                                                               3 tazze da 120 ml : a seconda del gusto potrete miscelare
    1 tazza
     di latte e 2 di acqua, o il contrario, 3 tazze di latte se vi piace particolarmente denso e cremoso:

Per chi lo ama si può aggiungere anche del pepe nero, che tipicamente è quasi sempre presente. 

 

PROCEDIMENTO 

Macinare grossolanamente le spezie nel mortaio. 

Preparare il mix liquido unendo 1 tazza di latte (circa 120 ml) e 2 tazze di acqua e metterlo sul fuoco. Non appena inizia a sobbollire aggiungere 3 cucchiaini di tè e 3 cucchiaini di zucchero di canna. 

 

Alzare la fiamma e far salire il bollore fino al margine superiore del pentolino, poi abbassare la fiamma e far scendere liquido. 

Ripetere per altre 2 volte, alzando e abbassando il fuoco, per dare densità. 

 

Filtrare e gustare! 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *